Maggiolinsieme: il Gruppo Maggioli e la ResponsabilitÓ Sociale

Maggiolinsieme - iniziative interne

INIZIATIVE INTERNE

 

INIZIATIVE ESTERNE

PICCOLO GRUPPO EDUCATIVO “Il Maggiolino”   COLLABORAZIONE CON IL MONDO DELLA SCUOLA
FESTA DELLA MAMMA – E DEL PAPÀ – CHE LAVORA   CONTATTO con le REALTÀ SOCIALI del TERRITORIO
LABORATORI ESTIVI PER I FIGLI DEI DIPENDENTI   PROGETTO sulla SICUREZZA STRADALE
GRUPPO D’ACQUISTO SOLIDALE   BENEFICENZA
FORMAZIONE ATIPICA   SOSTEGNO AD ARTE E CULTURA
RISPETTO PER L’AMBIENTE    
SOLIDARIETÀ    

 


Iniziative interne

Piccolo Gruppo Educativo “Il Maggiolino”

Nel 2014 è stato realizzato un importante progetto di "responsabilità sociale d'impresa - conciliazione lavoro famiglia", fortemente voluto a livello di "governance" da Cristina Maggioli (Direzione Risorse Umane) e da tutto lo staff direttivo. In locali adiacenti la sede aziendale principale di Santarcangelo di Romagna ha aperto il servizio educativo per la prima infanzia "Il Maggiolino” che ospita figli dei dipendenti di età compresa tra 6 e 36 mesi, dal lunedì al venerdì, full-time. Il servizio è inserito nella rete provinciale dei servizi educativi della prima infanzia ed è in programma l'accreditamento per riservare, in futuro, posti alla cittadinanza.

Massima attenzione è stata dedicata alla cura dei locali, alla scelta delle educatrici, all’organizzazione della routine dei piccoli ospiti, dall’accoglienza al gioco alla pappa alla nanna. Inoltre, uno spazioso giardino al riparo dal traffico garantisce le preziose esperienze all’aria aperta.

Simona Martinini ed Elisa Annibali, educatrici esperte e qualificate, lavorano a stretto contatto con Maria Luisa Bellopede, psicologa clinica e coordinatrice pedagogica interna all’azienda, per definire e implementare un progetto educativo il più ricco e stimolante possibile per i piccoli e le loro famiglie.

Torna al menù



 

Prova

 

 

 

 

 


“FESTA DELLA MAMMA (E DEL PAPÀ) CHE LAVORA”

“FESTA DELLA MAMMA – E DEL PAPÀ – CHE LAVORA”
Si tratta di una festa promossa a livello nazionale: un pomeriggio del mese di maggio, i figli dei dipendenti sono invitati in azienda, alla scoperta del lavoro di mamma e papà e per un momento ricreativo finale.
Il 4 giugno 2015 si è tenuta nell'azienda Maggioli la nona edizione consecutiva della festa. Ogni anno, dopo la visita nei reparti/ uffici aziendali, e la consegna di alcuni gadgets (tra i quali l’immancabile badge!) ci si ritrova nel parco della villa Maggioli per una merenda e uno spettacolo di animazione. Presenti in media 100 persone, tra grandi e piccini.


Lo spettacolo ha visto protagonisti:

  • nel 2015 i palloncini del Balloon Show
    nel 2014 le bolle di sapone di Gambeinspallateatro
  • nel 2013 i burattini di Vladimiro Strinati
  • nel 2012 uno spettacolo di clownerie
  • nel 2011 tutti a teatro con Monica Mattioli
  • nel 2010 le musiche e i racconti di "Somatos teatro"
  • nel 2009 il ventriloquo Dante Cigarini
  • nel 2008 la giocoleria della “Compagnia dei Ciarlatani”
  • nel 2007 il circo della Compagnia familiare “Girovagoerondella”

Torna al menù



Prova

 

 

 

 

 

Alcuni articoli della stampa:

PDF ARTICOLO - Corriere della Sera
PDF ARTICOLO - Italia Oggi
PDF ARTICOLO - Corriere della Sera
PDF ARTICOLO - Corriere Economia
PDF ARTICOLO - La Voce

 

 

 

Libro fotografico “Maggiolinsieme – Ritratti”

Nel 2009 è stato realizzato il libro fotografico “Maggiolinsieme – Ritratti”, coinvolgendo i figli dei dipendenti in un vero e proprio set e omaggiando i genitori con un servizio fotografico personalizzato.

Torna al menù




LABORATORI ESTIVI PER I FIGLI DEI DIPENDENTI

 

Sono stati organizzati per i figli dei dipendenti, nei mesi estivi, laboratori pomeridiani di espressività teatrale, in collaborazione con l’Associazione “Alcantara Teatro Ragazzi”.

L’esperienza ha dato ai genitori la possibilità di organizzarsi al meglio rispetto all’alternanza famiglia-lavoro, offrendo ai figli un’opportunità di intrattenimento originale e divertente.

Il Gruppo Maggioli si impegna inoltre ad un’attenzione continuata rispetto alla flessibilità d’orario e al part-time, ed ha recentemente presentato un ampio progetto in merito ai finanziamenti previsti dalla Legge 53/2000.

Torna al menù



 

 


 

APPARTENENZA AL GRUPPO

Nel 2006 è stato realizzato dalle operatrici Ofelia Bartolucci e Monica Petracci un video aziendale molto apprezzato da tutti i dipendenti. Il video ha sviluppato ed elaborato il concetto di “insieme”, riprendendo i dipendenti nei luoghi di lavoro, durante le riunioni e i corsi, al pc, all’ingresso…
Il video rappresenta uno spaccato della vita aziendale, attraverso le mille facce di chi ci lavora.

Torna al menù



 

 


GRUPPO D’ACQUISTO SOLIDALE

Esiste, in Italia, una vera e propria rete di “G.A.S.” (Gruppi di Acquisto Solidale). Si tratta di gruppi di persone che si riuniscono per acquistare beni di vario genere, soprattutto alimentari, senza intermediazioni, quindi con un minor costo. Grande attenzione è rivolta alla qualità dei prodotti acquistati.
Il Gruppo Maggioli ha costituito il “Gruppo d’Acquisto Solidale” nel 2007, avvalendosi della rete di produttori locali “biologici” per frutta, verdura, formaggi, pane e altro ancora. Tra i produttori coinvolti ricordiamo Stefano Bartoletti (frutta e verdura), il Forno “Il Certello” (Pesaro-Urbino), Stefano Nucci (miele), Pala (formaggi).
L’Azienda stessa ha più volte omaggiato i dipendenti distribuendo nei vari stabili, in appositi carrelli, gustose mele Pink Lady, del produttore biologico Stefano Bartoletti di Cesena.
Il Gruppo d’Acquisto Solidale Maggiolinsieme è inserito all’interno della Guida “Tutto Bio – Annuario del Biologico”.

Negli ultimi anni si è sperimentata la collaborazione con la Confederazione Italiana Agricoltori, per il progetto “Più Rimini” – “Solo Fresco”, che coinvolge i produttori della provincia di Rimini che operano secondo i criteri della “lotta integrata”.
Si è inoltre promosso il coinvolgimento diretto dei dipendenti occupati in attività agricole “a kilometro zero”, con vendita periodica dei loro prodotti.
Queste iniziative contribuiscono a diffondere la cultura del “mangiar sano” e la logica dell’acquisto diretto, nell’ottica del no-profit e della conciliazione lavoro–famiglia.

Torna al menù



 

 

 

 

PDF - Estratto Guida

PDF - Articolo ALTRAECONOMIA


FORMAZIONE ATIPICA

 

Si organizzano periodicamente corsi di formazione che mirano alla crescita delle risorse non tanto e non solo a livello tecnico, quanto e soprattutto a livello personale.

I corsi sono rivolti in particolar modo ai giovani apprendisti e approfondiscono:

- l’espressività teatrale
- la postura
- l’uso della voce
- la psicologia della comunicazione

Nell’organizzazione e conduzione dei corsi collaborano con il Settore Risorse Umane alcuni esperti delle Associazioni “Alcantara” e “Movimento centrale”.

Torna al menù



 

 


RISPETTO PER L’AMBIENTE

 

È stato pubblicato in tutte le bacheche aziendali un “decalogo” per le buone pratiche ambientali.

Sulla intranet aziendale è stata inoltre pubblicata una “Guida al fotovoltaico”, redatta da un dipendente pioniere nell’installazione domestica dei pannelli.

Sono presenti in azienda gli scatoloni per la raccolta differenziata e per il recupero dei toner usati.

Nel corso della cena estiva aziendale 2009, sono stati utilizzati a mo’ di sedute alcuni cartoni dal design innovativo, prodotti da Grifa cartotecnica e personalizzati con il marchio Maggiolinsieme.

Torna al menù



 

 


SOLIDARIETÀ'

 

Negli stabili aziendali sono presenti scatoloni per la raccolta di vestiario, scarpe e oggetti usati, ritirati in passato dai referenti dell’Associazione “Mani Tese” e “Centro di Accoglienza alla Vita” e, oggi, dai referenti della Cooperativa “La formica”, incaricata da Caritas Rimini.

Nel periodo natalizio, e non solo, vengono organizzate alcune raccolte a scopo di beneficenza. Ricordiamo, tra le altre, quella per la “casa di Amina” e per la Comunità di Montetauro. In passato, è stato realizzato un vero e proprio mercatino natalizio a scopo benefico.

Ai dipendenti, in occasione del Natale, viene ormai da anni offerto il panettone equo-solidale Pacha Mama, piccolo simbolo dell’apertura aziendale al resto del mondo.

La solidarietà si esprime talvolta attraverso canali molto più diretti: è il caso di una recente iniziativa, nel corso della quale i dipendenti hanno potuto segnalare all’ufficio personale la volontà di devolvere un’ora di lavoro (o più) a favore dei colleghi della sede aquilana colpiti dal terremoto di aprile 2009.
L’Azienda ha contribuito ad arrotondare la cifra. Nel complesso, sono stati raccolti circa 20.000,00 €.

Torna al menù